Se tu vieni quassù tra le rocce...

di Carlo Groppi, inserito il 17-4-2006

Un libro inedito di Carlo Groppi sui partigiani Francesco Piredda, Vittorio Vargiu e Alfredo Gallistru.

"“Di Alfredo Gallistru resta una sola frase, scritta su un frontespizio di un libro di grammatica tedesca, usato probabilmente all'Accademia di Modena: "Alfredo Gallistru, IV compagnia, III plotone. Soltanto si merita la libertà e la vita colui che se la sa conquistare". Frase che riecheggia la più celebre di Mazzini: "Odio la libertà portata in dono", che tante volte Alfredo Gallistru avrà sentito declamare da Chirici e dai suoi compagni partigiani di fede repubblicana. Per tale motivo si può ritenere scritta durante la Resistenza e, in un certo senso, costituisce il testamento morale di Alfredo”"

Il testo completo [41 pagine]

Per gentile concessione dell'autore.


con Jrank
ResistenzaToscana.it - Le associazioni federate