Cippo ai caduti di Sommaia

qui il giorno
5 settembre 1944
per solo atto
di barbarie
vennero fucilati
dai nazifascisti
BESSI FOSCO PRIMO
CIONI ARMIDO
SARTI GUIDO
SQUILLONI GIULIO
TAGLIAFRASCHI ERMANNO

Fotografie

foto originale [2.5 MB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]
foto originale [2.6 MB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]
foto originale [2.0 MB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]

Scheda

Comune di Calenzano (FI), località Sommaia, via delle Vigne (pressi).
Tipologia: cippo.
Descrittori: civili, luogo esatto, nomi.
Riferimenti geografici: 43.866910N, 11.183154E | 43° 52.015N, 11° 10.989E | 110m s.l.m. (errore di posizionamento nell'ordine dei 100 metri)

Nella mappa sono rappresentati il monumento in questione, in rosso, e gli 8 monumenti censiti nel raggio di 3 chilometri.
Altrimenti potete vedere la mappa di tutti i monumenti del comune di Calenzano (FI).

Dalla Fattoria di Sommaia si imbocca via delle Vigne, che porta verso San Donato. All'altezza del numero civico 65, sulla destra, da via delle Vigne si apre un ampio sentiero tra campi di olivi che occorre percorrere a piedi in quanto proprietà privata. Si continua sempre dritto per circa un centinaio di metri fino ad arrivare al cippo, che rimane sulla sinistra, lungo un muro a secco.

Raggiungere questo monumento

Questo monumento è stato censito da Alessandro Bargellini il 30-9-2008.


Permalink a Cippo ai caduti di Sommaia - Calenzano (FI): http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/881/


con Jrank
ResistenzaToscana.it - Le associazioni federate