Lapidi del municipio

il vostro sacrificio non fu vano!
queste terre redente alla libertà
ricordano voi che cadeste in guerra,
nella prigionia, sotto i bombardamenti
e nella lotta partigiana.

ventennale della resistenza
pienza 28.6.1964
repubblica italiana
*

a coronamento
delle lotte per la civiltà e l'indipendenza
la repubblica
espressione dell'opera innovatrice
iniziatasi con la resistenza partigiana
ebbe l'auspicata realizzazione
il 2 giugno 1946
per volere della maggioranza
del popolo italiano

il comune di pienza
a ricordo dello storico evento
volle eternarlo con questa lapide
il 2 giugno 1953
il comune di pienza
nel decennale della resistenza
a gloria di popolo
che
da follia di guerra
si redense
per sublime virtù con alto spirito di sacrificio
per amore di libertà e di giustizia
conculcate e rinnegate
in asprezza e nobiltà di lunga lotta
contro il furore di raffinata barbarie
e creò dal suo sangue
la luce della resistenza
che dette all'italia
un'anima nuova
per la sua resurrezione

pienza 2 giugno 1955
medaglia d'argento al v.m.
al comune di pienza

animata da fervido amor di patria
e sorretta da incrollabile fede
negli ideali di libertà,
pienza, nel corso di undici mesi,
coraggiosamente sostenne ed alimentò
la lotta contro l'occupazione, in particolare,
il 6 aprile 1944, i suoi partigiani, che
da oltre venti giorni avevano occupato
la frazione di monticchiello, in un cruento
combattimento, protrattosi dall'alba
al tramonto, inflissero al nemico sensibili
perdite in uomini e materiali. l'epico successo
partigiano che, per la vasta risonanza, fu
esaltato anche da radio londra e radio bari,
contribuì notevolmente al crollo dei
nazifascisti nel territorio senese, fu reso
possibile in virtù dell'unanime solidarietà
della popolazione che, incurante di sacrifici,
rappresaglie e distruzioni, partecipò alla
lotta partigiana offrendo
alla causa della resistenza
un alto contributo di sangue e di eroismo.

pienza (siena) 11 settembre 1943 - 20 luglio 1944

d.p.r. 24 gennaio 1984

Fotografie

Paolo Chiti, 18-4-2008
foto originale [1012.5 KB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]
Paolo Chiti, 18-4-2008
foto originale [1.0 MB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]
Paolo Chiti, 18-4-2008
foto originale [1.1 MB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]
Paolo Chiti, 18-4-2008
foto originale [1017.8 KB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]
Paolo Chiti, 18-4-2008
foto originale [992.6 KB] in una nuova finestra
[Tutti i Diritti Riservati]

Scheda

Comune di Pienza (SI), Corso Il Rossellino (palazzo comunale).
Tipologia: lapide.
Descrittori: azione partigiana, bombardamento, decorazione città, deportati, partigiani italiani.
Riferimenti geografici: 43.076592N, 11.678735E | 43° 4.596N, 11° 40.724E | 480m s.l.m.

Nella mappa sono rappresentati il monumento in questione, in rosso, e l'unico altro monumento censito nel raggio di 3 chilometri.
Altrimenti potete vedere la mappa di tutti i monumenti del comune di Pienza (SI).

Raggiungere questo monumento

Questo monumento è stato censito da Paolo Chiti il 18-4-2008.


Permalink a Lapidi del municipio - Pienza (SI): http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/713/


con Jrank
ResistenzaToscana.it - Le associazioni federate