Lapide ai deportati

scheda tecnica

Fatti riferiti a questo monumento sono raccontati in Deportazioni a Montelupo.

Il giorno 7 marzo 1944
strappati all'intimità della famiglia
dalla nequizia di un regime nato dalla violenza
e che nel sangue volle perire
i concittadini
FEDI SPARTACO
GEMIGNANI RENZO
GIACOMELLI GINO
LORENZINI VINICIO
MASI ANGIOLINO
furono deportati in Germania
ove
nei tristi campi del delitto
offrivano olocausto della propria vita
i comunisti di Vinci
che ne serbano scolpiti i nomi nel cuore
vollero questa memoria oprre

Vinci 10 marzo 1946

Fotografie

David Irdani, 2-10-2006
foto originale [572.7 KB] in una nuova finestra
[Creative Commons - Attribuzione 3.0]

Scheda

Comune di Vinci (FI), via Renato Fucini.
Tipologia: lapide.
Descrittori: deportati, nomi.
Riferimenti geografici: 43.785797N, 10.926172E | 43° 47.148N, 10° 55.570E | 100m s.l.m.

Nella mappa sono rappresentati il monumento in questione, in rosso, e l'unico altro monumento censito nel raggio di 3 chilometri.
Altrimenti potete vedere la mappa di tutti i monumenti del comune di Vinci (FI).

Raggiungere questo monumento

Questo monumento è stato censito da David Irdani il 2-10-2006.


Permalink a Lapide ai deportati - Vinci (FI): http://www.resistenzatoscana.it/monumenti/527/


con Jrank
ResistenzaToscana.it - Le associazioni federate